Il Calcio Storico fiorentino sbarca su Netflix

Dal 26 giugno nell’ambito della docuserie “Home Game” il film sullo storico torneo di piazza Santa Croce

Sbarca su Netflix, dal 26 giugno, la docuserie “Home Game” sugli sport più avvincenti, curiosi e tradizionali che hanno fatto la storia e la cultura di tanti paesi del mondo, con un occhio alle comunità e alle culture in cui crescono. Per l’Italia sarà il Calcio Storico Fiorentino a farla da padrone. Le riprese, svoltesi a Firenze e Prato nel giugno 2019 coprendo l’intera durata della manifestazione, hanno raccontato sfide, sogni e sacrifici delle squadre finaliste dello storico torneo di Piazza Santa Croce.

La produzione esecutiva italiana è stata affidata a Dado Production di Stefano Rossi e Lino Ruggiero (Parts Unknown di Anthony Bourdain, Bob+Giada in Italy con Bobby Flay e Giada de Laurentiis, Lankmark Live con Chad Smith e Andrea Bocelli, Rivals Calcio Storico VICE) che in virtù della loro vocazione verso i media internazionali, e considerando la profonda conoscenza del Calcio Storico Fiorentino, hanno realizzato le riprese della serie, fornendo la troupe, la logistica con i permessi, coadiuvando il regista Austin Reza alle prese con i Calcianti, gli eroi del calcio storico, che stavolta saranno protagonisti non solo nell’arena vibrante di Santa Croce, ma anche fuori dal campo. Il tutto arricchito dalle testimonianze di chi negli anni è stato protagonista della rassegna, un focus sulle tradizioni popolari fiorentine e sul capoluogo toscano a cura del sindaco Dario Nardella, con l’eccezionale contributo dell’esperto di calcio storico Luciano Artusi.

Prodotta da Boardwalk Pictures, la serie è composta da otto gli episodi trasmessi e girati negli USA, in Congo, India, Indonesia, Kirghizistan, Filippine, Scozia e Italia e svelerà al grande pubblico le emozioni della competizione, il duro lavoro della preparazione, gli stati d’animo che si mescolano alla bruciante passione degli atleti, pronti a combattere per la vittoria.